La Sardegna puo' essere ragionevolmente considerata il vero e proprio regno della natura nel cuore del Mar Mediterraneo ed anche la culla di un incredibile numero di fiori e piante endemiche

Grazie alla sua straordinaria posizione geografica che la situa nel centro del Mediterraneo, questa antichissima terra selvaggia spazzata dal vento è stata giustamente definita "Paradiso di Erbe ed Essenze Officinali".

Proprio in virtù delle sue specifiche caratteristiche climatiche ed ambientali, considerando i suoi grandi spazi e l'inaccessibilita' dei luoghi peraltro gia sacri alla civilta' Prenuragica, sono sopravissute, ed in numero eccezionale, una quantita'incredibile di specie spontanee ormai praticamente scomparse in altre regioni situate sulla stessa fascia climatica.

In Sardegna sono presenti circa 2000 specie, molte delle quali sono inserite nella Farmacopea Ufficiale Italiana (con specie talvolta uniche al mondo).